Caramelle

La storia

caramelle baratti miste

Volendo tracciare una breve storia delle nostre amate caramelle, è necessario tornare al secolo XVIII, quando i Crociati provenienti dal vicino Oriente riportarono in patria delle barrette di zucchero di canna che si possono considerare come le prime antenate delle caramelle che conosciamo oggi.

Si pensa che il nome derivi dal latino “canna mella”, ovvero “tubo di miele”, espressione con cui si identificava appunto la canna da zucchero.


Lo zucchero come fattore determinante

zucchero di canna

La storia delle caramelle è strettamente legata allo zucchero e alle sue evoluzioni nel tempo. Una fase significativa si registra tra il XVII e il XVIII secolo, quando grazie al perfezionamento delle tecniche di estrazione dello zucchero dalla barbabietola si riuscì ad ottenere un prodotto bianco, facilmente solubile, che si sposava perfettamente per la produzione di caramelle.

La vera diffusione di massa avvenne però dopo la scoperta dell’America e il conseguente sviluppo della coltivazione della canna da zucchero. La lavorazione di quest’ultimo e la sua diffusione, non furono istantanee ma bensì presero tempo. Esso rimase per diversi anni un bene costoso ad uso praticamente esclusivo delle famiglie più agiate.

Evoluzione delle caramelle connessa al cacao

cacao da degustare

Pur non potendo parlare di una vera e propria nascita di un’industria delle caramelle, è possibile affermare che i primi passi per un brillante futuro commerciale furono però lanciati. L’evoluzione di tale settore andò di pari passo con la diffusione del cacao, che si diffuse in alcune città più che in altre.

Torino rappresenta l’esempio principale di tale simbiosi e luogo di grande tradizione sia per il cioccolato quanto per le caramelle.

L’importanza del design e del packaging

caramelle vari gusti

Grazie alla diffusione capillare dello zucchero durante l’Ottocento, il commercio delle caramelle divenne una realtà affermata nel corso del secolo XVIII e XIX. Al di là della cura del prodotto in termini di sapore e gusto, si iniziò a curarne anche l’aspetto rendendole più attraenti. Fu in questo periodo, che si iniziarono ad usare degli involucri particolari costituiti da uno strato di carta stagnola interno e da un altro di carta colorata all’esterno.

I marchi di caramelle selezionati da Leonardi Dolciumi

leonardi dolciumi ravenna

Il nostro negozio ha sempre riposto nella ricerca di marchi e prodotti di qualità il fulcro della sua attività cercando di offrire al proprio pubblico le migliori tipologie di caramelle.

I principali brand trattati dalla nostra attività commerciale, e disponibili attraverso il nostro shop online, sono i seguenti:

  • Baratti & Milano 1858
  • Fallani Caramelle 1926
  • Pastiglie Leone 1857
  • Rossella 1897