Cioccolato e Cioccolatini

Dalle origini ai giorni nostri

Cioccolato Originale

La pianta del cacao ha origini antiche, millenarie, si presume infatti che fosse presente più di 6000 anni fà sulle rive del Rio delle Amazzoni e nell’area dell’Orinoco.

I primi coltivatori di questa pianta ricca di storia e tradizione, furono i Maya che intorno al 1000 a.C. iniziarono a dedicarsi alla sua coltivazione, sviluppandone tecniche e migliorandone le metodologie di produzione.

Si può quindi dire che, la storia del cacao e del cioccolato, partono precisamente dalle terre che si estendono tra la penisola dello Yucatàn, il Chipas e la costa pacifica del Guatemala.

 

 

 

Il cioccolato: dai Maya agli Aztechi 

origini del cioccolato | maya

Successivamente ai Maya anche il popolo azteco iniziò la coltura del cacao, e come diretta conseguenza la produzione di cioccolata. La leggenda narra del valore religioso associato al cioccolato stesso, infatti esso era associato alla dea della fertilità, denominata Xochiquetzal.

Con valore mistico e religioso, il cacao veniva consumato dall’élite durante le cerimonie importanti, offerto insieme all’incenso come sacrificio alle divinità e a volte mischiato al sangue degli stessi sacerdoti.
A conferma di ciò, sono stati trovati diversi esempi di raffigurazione della pianta del cacao su alcuni vasi e codici miniati Maya.

Il cioccolato come bevanda da degustare

ciccolata bevanda

Oltre ad un impiego liturgico e cerimoniale, nelle Americhe il cioccolato veniva consumato come bevanda, chiamata xocoatl, spesso aromatizzata con vaniglia, peperoncino e pepe.
Tale bevanda era ottenuta a caldo o a freddo con l’aggiunta di acqua e eventuali altri componenti addensanti o nutrienti, quali farine e minerali. Altri metodi di preparazione combinavano il cioccolato con la farina di mais ed il miele.

La sua caratteristica principale era la schiuma, che veniva anticamente ottenuta mediante travasi ripetuti dall’alto da un recipiente all’altro.

Con la conquista spagnola, si impone l’uso del molinillo, un apposito strumento di legno intagliato, che ruotato velocemente avanti e indietro consentiva di ottenere in tempi più brevi la schiuma densa e gustosa, divenuta poi tanto celebre e famosa.

I cioccolatieri selezionati da Leonardi Dolciumi

leonardi dolciumi ravenna

Leonardi Dolciumi ha sempre riposto nella ricerca di marchi e prodotti di qualità il fulcro della sua attività cercando di offrire al proprio pubblico il migliore cioccolato artigianale e made in Italy.
I primi storici marchi di cioccolato trattati sin dall’apertura dell’attività a partire dal 1957, sono stati i seguenti:

  • Lindt & Sprungli
  • Perugina
  • Feletti
  • Pernigotti
  •  

Nel corso degli anni l’offerta di cioccolato e cioccolatini è stata ampliata e la selezione raffinata includendo indiscusse eccellenze artigianali provenienti da diverse regioni italiane. Di seguito una lista di alcuni dei nostri brand di cioccolato:

  • Amadei Tuscany
  • Claudio Corallo
  • Chocolat Bonnat
  • Domori
  • Donna Elvira
  • Guido Gobino
  • Maglio Cioccolato

  • Majani
  • Michel Cluizel
  • Pacari
  • Slitti
  • Valrhona
  • Venchi